Camminare in quelle vecchie scarpe

tumblr_n1cu1aXWb11su554uo5_500

Hai trovato quelle parole appese a un filo

i tuoi occhi erano lì e non potevano mentire

provavi a farti strada dietro al tuo grande cappello, ma la stanza era piena di ostacoli, piena dei tuoi stessi ricordi

un raggio di sole filtrava timido da quella finestra, un tocco di calore, una parvenza di quella primavera che rincorrevi da tutta una vita

una vita passata in quella caffetteria sognando la libertà, aspettando un nuovo giorno, in attesa di una nuova speranza

ma la libertà è un’idea e le idee possono essere crudeli

le stelle sono belle, luminose, rassicuranti, ti indicano la via quando tutto è oscurità

nonostante questo non puoi fidarti di loro, le stelle ingannano, la loro luce è menzogna, una luce vecchia di millenni e che forse non esiste più

non c’è un dio, un desiderio, un nome importante, un treno da aspettare che sia più importante di te

ci sei solo tu e la tua vita

vivere è trovare la forza,

condividere un sorriso,

camminare in quelle vecchie scarpe,

correrci se necessario,

sfidare il vento,

partire per poi ritornare,

soffrire e per poter poi ridere,

amare senza chiedere nulla in cambio,

affrontare un nuovo giorno

nonostante tutto

nonostante tutti

@luigifattizzo

Musica correlata:

Ain’t Got No, I Got Life [Nina Simone, 1968]

 

Annunci

Informazioni su sognirock

scrivo quello che mi passa per la testa sul mondo e su quello che mi piace (e non)... e ricordate: in tutte le questioni di opinione i miei avversari sono pazzi!
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...