Starman

The-Brightest-of-StarsCharlie non aveva molte cose di cui lamentarsi. Era un ragazzo come tanti, di quelli che parlavano poco e camminavano sempre assorti nei propri pensieri. I suoi unici possedimenti erano un paio di sogni usati nel cassetto e tanta, tanta voglia di fare.
Il mondo intorno non aveva troppo da offrire e allora lui si accontentava come meglio poteva, aspettando la sua grande occasione.

Una notte mentre guardava il cielo stellato, gli apparve un uomo di nome Ziggy e gli disse che se avesse voluto avrebbe potuto raccogliere una stella. Per un attimo Charlie fu tentato, ma solo per un istante. Ringraziò l’uomo delle stelle e declinò l’offerta.
Mentre l’uomo scompariva nello spazio, Charlie pensò che le stelle erano dei sogni a cielo aperto e che erano le uniche cose al mondo in comune con tutti.
Chiuse gli occhi, accese la radio e continuò ad aspettare.

Buon 2014

Luigi Fattizzo

Annunci

Informazioni su sognirock

scrivo quello che mi passa per la testa sul mondo e su quello che mi piace (e non)... e ricordate: in tutte le questioni di opinione i miei avversari sono pazzi!
Questa voce è stata pubblicata in Musica, Pensieri, Racconti e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Starman

  1. Miss Fletcher ha detto:

    Ehi, mi era sfuggito questo post, magnifico! Quanto mi piace quel video, lo guardo e lo riguardo e mi affascina in modo speciale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...